Iscriviti subito alla nostra newsletter

otterrai subito un buono sconto del 10% sul tuo primo carrello

 

Aria pulita in casa in 4 mosse !

La qualità dell’aria che ogni giorno respiriamo nella nostra casa è sicuramente legata al tipo di arredamento, la presenza di stufe e/o camini, alla frequenza con cui arieggiamo le stanze e, ovviamente, alla zona in cui viviamo. Naturalmente vi è differenza dal vivere in città o in montagna.

Le fonti di inquinamento più comuni nelle nostre case sono rappresentate dai mobili che contengono formaldeide, dalle pitture e vernici che possono contenere sostanze tossiche, dal monossido di carbonio prodotto dalle caldaie e dalla fiamma dei fornelli di cucina, dai detergenti e detersivi chimici e dall’ ozono rilasciato da alcuni elettrodomestici.

Chi vive in città particolarmente inquinate, poi, tende a cambiare aria con meno frequenza per non far entrare troppo smog in casa, ma così facendo si consente all’inquinamento domestico di aumentare e concentrarsi.

Certo è che liberarsi di tutte le fonti di inquinamento in casa non è possibile, ma si può fare molto per diminuirne l’impatto e non si tratta di azioni difficili o costose.

Ecco i consigli di #nicodemomagazine su cosa fare per combattere l’inquinamento in casa:

1) Preferite detergenti di origine naturale, privi di sostanze chimiche irritanti e arieggiare bene l’ambiente ogni volta che si usano detergenti chimici;

2) Evitare di camminare in casa con le scarpe che usate per l’esterno. Sembra un’inezia, ma in questo modo proteggerete la vostra casa e voi stessi da una quantità considerevole di sporcizia e batteri;

3) Arricchite l’ambiente con piante verdi in grado di aiutarvi molto efficacemente nella lotta all’inquinamento domestico purificando l’aria e arricchendola di ossigeno;

4) Cambiate l’aria in tutti gli ambienti della casa ogni giorno, soprattutto d’inverno, quando le finestre devono restare chiuse per non disperdere inutilmente calore (basta aprirle bene per dieci minuti al giorno).

Scrivi un commento

Share This

Login

Register | Lost your password?