Stai usando un browser molto vecchio. Scarica un browser più aggiornato per navigare più velocemente e in maniera più sicura.

Le tende che arredano

Consigli per scegliere quelle perfette.

Fra i complementi d'arredo sono certamente quelle che offrono ad ogni ambiente della casa carattere e colore. In commercio la scelta è davvero ampia, sia per tipologia che per tessuti e nuance, le tende armonizzano la luce, la filtrano e la colorano grazie a note cromatiche che sono in grado di cambiare in maniera radicale l'aspetto di una stanza.

Arricciate - Eclettiche ed eleganti

Sono composte da teli di tessuto sostenuti da bastoni o binari e sono applicabili sia a finestre che porte finestre in abbinamento anche a quelle a pannello o a pacchetto.
L'arricciatura offre diversi mood: sapori classici, dati da tessuti molto lavorati con ampi drappeggi fino ad ispirazioni più minimal realizzabili con tessuti leggeri e drappeggi appena accennati.
I battenti delle finestre sono da tenere in considerazione in fase di acquisto, preferendo il telo singolo in caso di finestra ad una sola anta, mentre per quelle a doppio battente è meglio optare per il doppio telo magari da raccogliere sui due lati.

Lunghezza e sostegni
Sono perfette quelle distanti almeno 2,5 cm da terra anche se quelle più lunghe che toccano terra in morbide pieghe, risultano davvero eleganti e di grande impatto visivo. 
Binari, bastoni, a soffitto o a parete, il sostegno va scelto in base all'arredamento della stanza.

A pacchetto o a rullo - Moderne e Smart

Vengono fissate a soffitto, vetro o muro, ma la loro principale caratteristica è una linea essenziale perfetta per arredamenti modern chic o loft.

A pacchetto
Si sollevano verso l'alto in onde tutte uguali e non arricciate: colori e tessuti vanno abbinati al mood della stanza per "vestirla" di nuove ispirazioni.
Se lo spazio lo consente, un'idea molto particolare è quella di utilizzare delle tende montate su astine apribili per avere più luce nell'ambiente.
 

A rullo

Nascono come complementi da esterno diventando poi ideali da inserire in ambienti moderni ed essenziali. Consentono di oscurare anche intere pareti e di decidere il livello di filtraggio della luce grazie ad un sistema di doppio rullo collegato a due diversi teli utilizzabili in maniera indipendente.
 

A pannelli scorrevoli

L'industrial chic spesso si realizza in ambienti provvisti di grandi finestre che richiedono tende al tempo stesso coprenti ma essenziali e smart.
La soluzione "a pannelli scorrevoli", grazie ai binari di scorrimento, garantisce un ingombro ridottissimo e tessuti, colori e dimensioni sono interamente personalizzabili. 
La scelta delle dimensioni non sarà solo estetica ma anche legata alla percezione dell'ampiezza degli ambienti: i pannelli stretti "spezzano" lo spazio, mentre qelli più ampi danno respiroe continuità alle stanze.

Quali scegliere?

Persiana interna
Nel caso di questa tipologia di finestra la scelta di una tenda arricciata è la migliore. In tema di tessuti e colori la fantasia è libera di spaziare per armonizzare arredi e sfumature degli infissi.
 

Anta singola battente

Una finestra a tutto vetro richiede certamente un tendaggio a pannello unico posizionato a muro o a soffitto, ottima anche la soluzione "a pacchetto" nel caso lo spazio consenta di raccoglierla.

British Style

È un infisso ricco e che viene solitamente abbinato ad arredi country o shabby, quindi una tenda riccamente drappeggiata in tinte pastello è il complemento perfetto per riscaldare questo tipo di ambienti.

Vasistas

La scelta deve cadere su tende che rimangano attaccate al vetro quando si apre e ovviamente sono da privilegiare linee essenziali e che non oscurino troppo le stanze.
Pubblicato il 27 ottobre 2020